Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com

 

Città di Baveno-Piedimulera 2-1 cronaca e tabellino


CITTA' DI BAVENO (4-2-3-1): Chiodi, Motetta, Menaglio, Casarotti, Ramalho, Leto Colombo, Hado, Manfroni, Ingrassia (7’st Guida), L.Cabrini (32’st Piraccini), F.Cabrini (46’st Tanzi). A disposizione: Boatto, Stanglini, Zanella, Genesini. Allenatore: Pier Guido Pissardo

PIEDIMULERA (4-4-2): Bionda, Paganini, Mammucci, Cugliandro, Pioletti, A.Romano, M.Fernandez (17’st Violi), Moretti (21’st Papasodaro), G.Romano, A.Fernandez (34’st Ghignone), Ambrosiani. A disposizione: Donetti, Pettinaroli, Montagnese, Cautiero. Allenatore: Davide Tabozzi

Arbitro: Barbato di Nichelino

Assistenti: Ielardi di Novaa e Caldarola di Asti

Marcatori: 6’st A.Fernandez (P), 16’st Motetta (B), 42’st Guida (B)

Ammonizioni: Menaglio, Leto Colombo, F.Cabrini e Guida per il Città di Baveno, Pioletti per il Piedimulera

Il Piedimulera cade a Baveno con il risultato di 2 a 1 a favore dei ragazzi di mister Pissardo. I gialloblù dopo essersi portati in vantaggio, non riescono a gestire la gara al meglio e il Baveno ribalta il risultato fallendo anche il rigore.

La prima azione degna di nota si registra al 2’ con uno schema su corner di Hado che appoggia al limite dell’area per Luca Cabrini che calcia di prima intenzione, Bionda si distende e si rifugia in angolo. Al 12’ Andrea Fernandez e Moretti non si capiscono e perdono palla a centrocampo, Hado non ci pensa due volte e dalla distanza tenta la conclusione, ma il tiro è senza troppe pretese e Bionda blocca senza problemi. Il Piedimulera si fa vedere al 17’ con Giovanni Romano che scatta sulla destra e dal fondo mette in mezzo una palla a mezza altezza, ma nessun compagno è pronto a raccoglierla. Al 19’ Hado allarga sulla sinistra per Manfroni che entra in area di prepotenza, ma Bionda intuisce e in uscita lo anticipa. Non passa nemmeno 1’ che Hado sfrutta un rinvio di Chiodi e spalle alla porta tenta la girata, ma la palla termina alta sopra la traversa. Grande occasione per i gialloblù al 23’: schema su corner di Giovanni Romano per Andrea Fernandez che va dietro per Moretti, il quale chiude il triangolo con lo stesso Fernandez che da ottima posizione va al tiro, Chiodi è battuto, ma Manfroni sulla linea salva tutto. Botta e risposta e al 25’ Luca Cabrini dai 16 metri spedisce di poco alto. Al 32’ sale in cattedra Ramalho che cavalca la fascia sinistra e vede Ingrassia che sbuca sul secondo palo ma non inquadra lo specchio della porta. La partita è molto equilibrata e al 40’ Andrea Fernandez allarga sulla sinistra per Ambrosiani, il suo cross a tagliare la difesa è diretto verso Paganini che al momento dell’incornata viene anticipato.

Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di mister Tabozzi concretizzano quanto creato nel primo tempo e al 6’ realizzano la rete dell’1 a 0 ospite: Giovanni Romano fa da sponda per Andrea Fernandez che dalla distanza trova il tempo e lo spazio per calciare e insacca nell’angolino basso alla destra di Chiodi. Piedimulera chiama, Baveno risponde e al 16’ riporta subito il risultato in parità: cross dalla sinistra di Ramalho, la retroguardia ossolana respinge, ma la palla termina sui piedi di Motetta che esplode un destro micidiale, con la palla che si infila direttamente agli incroci. I padroni di casa spingono sull’acceleratore e al 18’ potrebbero ribaltare il risultato: Pioletti colpisce di mano a centro area, il direttore di gara non ha dubbi e assegna il penalty per i lacuali. Sul dischetto si presenta Luca Cabrini, ma Bionda è strepitoso e al suo esordio dice di no al bomber biancoblu. Bionda ancora protagonista al 24’ quando con un grande intervento dice di no al raddoppio di Motetta, invitato da Fabio Cabrini. I ragazzi di mister Tabozzi ci provano al 27’ con Andrea Fernandez che si incarica di battere una punizione dal vertice sinistro dell’area, ma la palla termina alta. Al 28’ si fa vedere anche Fabio Cabrini che si vede respingere la propria conclusione dall’estremo difensore gialloblù classe 1999. Negli ultimi minuti di gioco il Baveno ribalta il risultato. Al 42’ Leto Colombo da calcio piazzato impegna severamente Bionda che ci mette una pezza. Sul corner conseguente, Hado va direttamente in porta, Ambrosiani di testa prolunga sulla traversa, ma la palla resta lì e Guida a due passi non può sbagliare e realizza il 2 a 1 finale.

#eccellenza #gironea #forzapiedimulera #piedimuleracalcio #cittàdibaveno

3 visualizzazioni