Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com

 

Piedimulera-Città di Baveno 2-0 cronaca e tabellino


PIEDIMULERA (4-4-2): Bionda, Sistino, Ambrosiani, Violi (36’st Cugliandro), Mammucci, A.Romano, Paganini, A.Fernandez, G.Romano, Papasodaro, M.Fernandez (38’pt Moretti – 41’st Montagnese). A disposizione: Galli, Karcha, Marta, De Tomasi. Allenatore: Davide Tabozzi

CITTA’ DI BAVENO (4-2-3-1): Chiodi, Menaglio, Casarotti, Stanglini, Ramalho, Zanella, Hado, Moia (39’st Di Leva), Piraccini (35’pt L.Cabrini), Ingrassia, F.Cabrini. A disposizione: Boatto, Genesini, Musuroi, Sedran, Guida. Allenatore: Pier Guido Pissardo

Arbitro: Nicolò Dorillo di Torino

Assistenti: Fabio Cassella di Bra e Gabriele Pavanati di Pinerolo

Marcatori: 25’pt Andrea Fernandez, 13’st Giovanni Romano (P)

Ammonizioni: Andrea Fernandez per il Piedimulera, Casarotti, Stanglini, Zanella e Piraccini per il Baveno

Dopo 11 mesi il Piedimulera torna a vincere in casa e lo fa contro il Baveno con un parziale di 2 a 0, in una partita giocata a ritmi molto alti. La vittoria casalinga mancava ai ragazzi di mister Tabozzi dal 19 marzo 2017 quando si imposero sul Ponderano con il risultato di 2-1. Gli ossolani vedono ora riaccendersi un piccolo faro di speranza per evitare la retrocessione diretta, mentre i lacuali lasciano momentaneamente la zona play-off.

Parte meglio il Piedimulera con Giovanni Romano che al 7’ apre sulla sinistra per Marco Fernandez, il quale salta il suo diretto marcatore e mette in mezzo una palla insidiosa che scheggia la parte superiore della traversa. Risponde il Baveno che si presenta dalle parti di Bionda prima al 10’ con Ingrassia che viene murato da Mammucci al momento del tiro, e poi al 13’ con Zanella che lanciato da Hado calcia alto. Occasionissima per i gialloblù al 15’: rinvio veloce di Bionda, Giovanni Romano fa a sportellate con Stanglini e dalla distanza prova a ripetere l’eurogol inflitto al Trino due domeniche fa, questa volta però Chiodi devia con la punta delle dita e la sfera si infrange sulla traversa. E’ il preludio del gol che arriva al 25’: Violi dalla destra appoggia centralmente per Andrea Fernandez che si sposta la palla sul destro e come all’andata infila l’angolino basso. Nei minuti seguenti si fanno vedere i ragazzi di mister Tabozzi; al 28’ Andrea Fernandez tenta nuovamente di sorprendere Chiodi che questa volta blocca senza problemi, e al 29’ Giovanni Romano da posizione defilata tenta il tiro-cross, con la sfera che attraversa tutto lo specchio della porta, ma nessun compagno trova la deviazione vincente. Al 32’ i lacuali potrebbero riportare il risultato in parità grazie ad Hado che sfrutta un cross di Fabio Cabrini e di testa anticipa tutti, ma la sfera colpisce il palo esterno alla sinistra di Bionda e termina sul fondo. Baveno chiama, Piedimulera risponde: gran lavoro di Andrea Fernandez al 38’ che sulla sinistra si libera di due avversari e imbecca Violi tutto solo a centr area, ma il suo sinistro è debole e Chiodi blocca. Prima del duplice fischio al 43’ Hado serve il neo entrato Luca Cabrini che ha tutto lo spazio per calciare, ma la traiettoria è centrale e Bionda fa sua la sfera.

Al rientro dagli spogliatoi subito pericolosi i biancoblu dopo 3’ con Hado che si ritaglia lo spazio per l’assist a cercare Luca Cabrini, Moretti lo anticipa sottoporta. Lo stesso Hado all’8’ sbuca sul secondo palo su cross di Ramalho, la sua incornata termina di pochissimo a lato. Gol sbagliato, gol subito e al 13’ gli ossolani raddoppiano: Andrea Fernandez recupera una palla velenosa e lancia in profondità Giovanni Romano che parte in velocità, ma a tu per tu con Chiodi viene atterrato da Casarotti. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna il penalty per i gialloblù, con lo stesso Romano che dal dischetto spiazza l’estremo difensore ospite. La partita si gioca a ritmi elevati e al 20’ gli ospiti si rendono pericolosissimi con Menaglio che serve una palla d’oro per Hado che sottoporta va ancora una volta di testa, ma Bionda è strepitoso e con un grande intervento gli nega la gioia del gol. Nei minuti successivi ci provano Moia per il Baveno al 27’ e Moretti per il Piedimulera al 35’, ma entrambi dal limite dell’area spediscono alto. Moretti che al 38’ è costretto a dover lasciare il terreno di gioco per un infortunio al ginocchio, nei giorni successi sarà possibile capire di cosa si tratti.

#vittoria #gialloblu #forzapiedimulera #cittàdibaveno #gironea #eccellenza

36 visualizzazioni