Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com

 

Bianzè 1 - 4 Piedimulera: cronaca e tabellino


BIANZE’ (4-3-2-1): Zollo, Colangelo, Sigaudo, Geminardi (1’st Rega), Federico, Balocco, Valrosso (31’st Bellinghieri), Ciraulo, Panipucci (15’st Ramello), Porcelli, Marteddu Moreno. A disposizione: La Scala, Gatti, Marteddu Marco, Pasini, Greppi, Augusti. Allenatore: Alberto Costanzo.

PIEDIMULERA (4-3-3): Galli, Tasin, Viscomi (2’st Luotti), Tinelli, Dolce, Mammucci, Progni, Rampi (29’st Del Vecchio), Ardizzoia (20’st De Tomasi), Damiani (43’st Vignaga), Fontana (10’st Ceschi). A disposizione: Rezzonico, Barone, Trabace. Allenatore: Marco Poma.

ARBITRO: Denis Sanna di Nichelino

ASSISTENTI: Alessio Rivoira e Giuseppe Giuliano di Nichelino

MARCATORI: 3’pt Ardizzoia (rig P), 32’pt Ardizzoia (P), 39’pt Progni (P), 26’st Tinelli (P), 50’st Porcelli (rig B)

AMMONIZIONI: Balocco, Ciraulo, Porcelli, Marteddu Moreno per il Bianzè, Galli, Mammucci e Trabace per il Piedimulera

ESPULSIONI: 48’st Balocco (B)

Il Piedimulera parte con il piede giusto e alla prima di campionato si impone con un netto 4 a 1 tra le mura ospiti del Bianzè. Partita mai in discussione, con un primo tempo che termina 3 a 0 per i gialloblù. Nel secondo tempo i ragazzi di mister Poma calano il poker e allo scadere i padroni di casa siglano il gol della bandiera. Il Piedimulera dedica la vittoria al proprio giocatore Alessandro Tasin, per la scomparsa del nonno avvenuta sabato.

I gialloblù scendono in campo con lo spirito giusto e non passano nemmeno 3’ che sbloccano subito il risultato, grazie ad Ardizzoia che approfitta di un’indecisione della retroguardia ospite, entra in area e scarta anche il portiere, ma viene atterrato. Il direttore di gara assegna il penalty e dal dischetto lo stesso Ardizzoia spiazza Zollo. Nei minuti successivi la coppia Progni-Fontana mette in difficoltà la difesa vercellese: al 12’ Tinelli apre sulla sinistra per Fontana che trova dalla parte opposta Progni, la sua conclusione termina di poco a lato. Al 17’ è invece Progni a bucare sulla destra e a favorire Fontana, che da pochi passi dalla porta viene murato da un intervento provvidenziale di Zollo. Al 25’ corner di Damiani per la testa di Tinelli che da buona posizione non inquadra lo specchio della porta. Il Bianzè non riesce ad arginare le incursioni degli ossolani e al 32’ arriva il raddoppio: cross dalla sinistra di Damiani, stacco imperioso di Rampi, la sua incornata viene respinta sulla linea da Zollo, ma la palla rimane lì e Ardizzoia è il più lesto a scaraventarla in rete. I ragazzi di mister Poma continuano ad aumentare il ritmo e al 35’ Progni, servito da Rampi, tenta il tiro dal limite dell’area, ma Zollo è attento e fa sua la sfera. Progni che prende le misure e al 39’ va a segno per il 3 a 0 ossolano, che è un vero e proprio capolavoro: palla d’oro di Damiani per il n.7 gialloblù che dal vertice destro dell’area lascia partire un sinistro a giro che si infila direttamente all’incrocio. Al 40’ il Bianzè crea il primo pericolo vero e proprio alla retroguardia ossolana, ma Porcelli su punizione va troppo centrale e Galli fa sua la sfera.

Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di mister Poma concedono più spazi ai vercellesi che tentano di accorciare le distanze. Al 6’ punizione dalla distanza di Ciraulo per Sigaudo che a centro area salta indisturbato, ma la palla termina alta sopra la traversa. Al 14’ Moreno Marteddu tenta di sorprendere Galli dai 20 metri, ma l’estremo difensore ossolano blocca. Al 18’ ancora Ciraulo su calcio piazzato mette in mezzo una palla invitante per Rega che di testa spedisce di poco a lato. Il Piedimulera al 26’ chiude la gara e lo fa con Tinelli che viene servito da Tasin e dalla lunga distanza prende la mira e spedisce la sfera direttamente sotto la traversa, siglando un eurogol che vale il 4 a 0 gialloblù. Tinelli ancora protagonista al 36’ quando tenta di ripetere la prodezza dei minuti precedenti, questa volta la palla termina di poco alta. Al 41’ fraseggio di prima tra i centrocampisti ossolani Tinelli-Del Vecchio-Damiani, palla poi per Progni che dalla destra calcia al volo, ma la sua conclusione si spegne sul fondo. Il Bianzè al 48’ rimane in 10 uomini a causa dell’espulsione per doppia ammonizione ai danni di capitan Balocco, reo di aver protestato all’indirizzo del direttore di gara. Allo scadere Bellinghieri approfitta di un errore della retroguardia gialloblù e tutto solo davanti a Galli viene atterrato dal portiere ospite. L’arbitro assegna il secondo rigore di giornata e dagli 11 metri Porcelli sigla l’1 a 4 finale.

#bianzè #vittoria

35 visualizzazioni