top of page

La nostra società: chi siamo, tra aneddoti e ringraziamenti

La stagione 2022-2023 si avvicina e noi ci stiamo preparando ad affrontarla💪


Siamo sempre noi, un gruppo di amici che condivide un'enorme passione per il pallone, un gruppo di amici che si diverte, un gruppo di amici che si sostiene anche al di fuori del rettangolo verde. Oggi vogliamo raccontarci un po'.


Il mitico Tacca, diciamo sempre che se non ci fosse dovremmo inventarlo. Chi non ci conosce fa fatica a capire il rapporto che abbiamo, scherziamo, ci prendiamo in giro, ci insultiamo (benevolmente), ma senza di lui non sarebbe la stessa cosa. É il nostro geometra, muratore, giardiniere, interprete. Gli abbiamo promesso che quando non ci sarà più gli faremo una statua in mezzo al campo, chissà... 🤣


Sergio detto Sergiño è l'Insostituibile. Il magazzino e gli spogliatoi sono il suo regno e con il suo immenso lavoro dietro le quinte ci permette di andare avanti. Un uomo saggio, sempre disponibile, non lo ringrazieremo mai a sufficienza per tutto quello che fa! Non ditegli però di sprecare acqua per fare lavatrici "inutili"😂


Zava è sempre Zava. Nonostante faccia più ore di lavoro lui in una settimana che una persona qualsiasi in un mese, trova sempre il tempo per dare il suo contributo, che sia di notte o la domenica mattina alle 5. Elettricista, meccanico, manovale, un tuttofare che se finisse tutti i lavori che inizia sarebbe encomiabile... 😅


Lo zio Nando è il "romanaro", come lo chiama il Tacca. Lui è il direttore dei lavori, l'addetto alle commissioni e l'uomo che va in giro a rompere le scatole agli sponsor, perchè con la sua parlantina nessuno sa dirgli di no. Il suo è un lavoro importantissimo e ci permette di andare avanti, unico difetto: non sta mai zitto😂


Il DS Fabio Simonetto ormai è di casa: deve farsi 40 minuti di macchina ad andare e 40 a tornare, ma ogni giorno viene al campo e non solo si occupa della gestione dei giocatori, ma anche di tutte quelle piccole (grandi) cose che sono fondamentali, "i dettagli fanno la differenza". Peccato per quell'allenamento saltato su 129...🤣


Mister Marco Moz è appena entrato a far parte della nostra famiglia. Non vediamo l'ora di imparare a conoscerlo, ma siamo sicuri che si creerà un rapporto di rispetto, fiducia e amicizia. Per ora non possiamo ancora fare battute sul mister, ma arriverà il momento😂


Il Pres non ha bisogno di presentazioni. O forse sì, perchè non tutti sanno quanto davvero ami questa società. Sempre presente a tutti gli allenamenti, pulisce gli spogliatoi, taglia l'erba, l'escavatore non ha segreti per lui (il mitico Massey Ferguson non molla). Ogni muro, ogni piastrella, ogni centimetro di cemento ha la sua firma e il sudore delle sue fatiche. Poi c'è tutta la parte burocratica, carte e scartoffie, fatture, tesseramenti, bonifici e chi più ne ha più ne metta. É l'uomo che ci rappresenta. Anche se, come dice sempre il Tacca, ha l'arterio galoppante...🤣


Il Gildo è il Pres Onorario. Ha visto nascere e crescere questa società ed è il suo piccolo tesoro che difende a spada tratta con chiunque cerchi di sottovalutare il lavoro che tutti noi dirigenti facciamo. É il nostro più grande sostenitore. I discorsi scritti di suo pugno su un foglio di carta sono la nostra parte preferita😍


Il Mammu è il nostro Team Manager e Direttore Generale. Si affeziona e vuole bene ai suoi giocatori come se fossero figli suoi, gli fa trovare le maglie tutte piegate e in ordine quando arrivano al campo e gli prepara il tè più buono di tutti i tempi. É anche il nostro analista, ha tutte le statistiche dai primi anni 2000 ad oggi, il nostro chef, gestisce gli approvvigionamenti, le feste, gli eventi. Non fatelo arrabbiare però perchè fa il macellaio...😂


Il Nini ci ha costruito un gioiellino. Saldatore, idraulico, carpentiere, imbianchino, ha le idee migliori e costruisce tutto con le sue mani, ogni cancello, ogni porta e ogni struttura che vedete l'ha pensata e fatta lui, sotto il sole cocente o al freddo polare non ha importanza per lui. L'importante è lasciargli le birrette da bere nelle pause😂


L'Aldo è il nostro imbianchino ufficiale, aiuto cuoco e autista ed è sempre disponibile nel momento del bisogno. Lo sapete che è ufficialmente il Campione d'Europa dei Paesi di Montagna? La rappresentativa allestita da lui ha vinto il trofeo a Zermatt: tre dei nostri giocatori facevano parte della squadra! Congratulazioni Aldo, te lo sei meritato!😍


All'appello nella foto mancano alcune persone, come il nostro Vice Pres, Massimo. Su di lui si può sempre contare, trova sempre una soluzione a qualsiasi problema. Lavora sempre con il sorriso, tiene alto l'umore di tutti e la fatica non lo spaventa. Le idee migliori sono sempre le sue, però non andate a dirgli che l'importante è partecipare, perchè conta solo vincere...😂


Mancano anche il nostro Segretario Giordano Conti, a cui non sfugge nulla su tesseramenti, pratiche burocratiche e tutta quella parte di amministrazione che è imprescindibile in una società al giorno d'oggi. Il nostro giardiniere Baro, come taglia il campo lui nessuno, trasforma il nostro terreno in uno spettacolo che tutti i giocatori hanno il piacere e l'onore di calcare. Il Darietto che ci segue sempre con tanta passione, così come Ciocci.


Poi manco io, la Marti, che sto scrivendo e che ho scattato la foto. Lo so che non si dovrebbe parlare in prima persona, ma spero di potervi far scoprire parte del nostro mondo anche quest'anno, attraverso le mie foto e i miei testi, augurandomi di trovare sempre il modo migliore per comunicare tutto quello che vedo e che, vi assicuro, è speciale.


Sempre #forzapiedimulera💛💙



430 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page