top of page

Piedimulera 4 - 2 Santhià: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-4-2): Mafezzoni, Mammucci, Balbuena (19’st Mattioni), Gueye, Wallingre, Mainini, De Giuli (47’st Cervi), Parachini, Gallini (40’st Stucchi), Viscomi, Mancuso (32’st Luotti). A disposizione: Ricotti, Pizzi, Piras, Coello, Oukid. Allenatore: Roberto Bonan


SANTHIA’ (4-4-2): Pasteris (31’st Mazzetto), Rosso (21’st Dobrincu), Conti, Campana (12’st Bigotti), Pairotto, Colombara, Dosso (39’st Alessandrini), Gallo, Mercandino (31’st Loverde), Bahnane, Manco. A disposizione: Cogliati, Messina. Allenatore: Giuseppe D’Agostino


ARBITRO: Matteo Lombardo di Novara


MARCATORI: 12'pt Gallini (P), 44'pt Viscomi (P), 19'st Gallini (P), 24'st Mercandino (rig S), 30'st Gallini (P), 41'st Alessandrini (S)

AMMONIZIONI: Mammucci, Mancuso e Stucchi per il Piedimulera, Campana, Mercandino e Bahnane per il Santhià


Piedimulera-Santhià termina con un pirotecnico 4 a 2 per gli ossolani che, guidati dalla tripletta di Gallini e dall’eurogol di Viscomi, tornano alla vittoria dopo tre giornate. Si avvicina il giro di boa nel campionato di Promozione che vede i ragazzi di mister Bonan raggiungere quota 20 punti, quando mancano due giornate alla fine del girone di andata.


La partita si sblocca al 12’ con i gialloblù che realizzano la prima rete di giornata: Mammucci appoggia sulla destra per De Giuli, cross rasoterra al centro per Gallini che sottoporta fredda il non impeccabile Pasteris. Al 20’ il Santhià avrebbe subito l’occasione per riportare il risultato in parità grazie ad un cross dalla sinistra di Conti per Manco che all’altezza del secondo palo è tutto solo, ma manda clamorosamente alto sopra la traversa. Proteste degli ossolani al 29’ per un presunto contatto falloso in area piccola ai danni di Gallini che si apprestava a girare a rete l’invito di Viscomi. Al 38’ lo stesso Viscomi tenta il tiro da fuori area, Pasteris non trattiene, ma Gallini non arriva in tempo per il tap-in. Dalla parte opposta al 38’ Mercandino tenta la soluzione personale, Mafezzoni è attento e blocca. Al 44’ i ragazzi di mister Bonan raddoppiano: cross dalla destra di Mammucci per l’accorrente Viscomi che dalla sinistra entra in area ed esplode un tiro al volo da applausi che non lascia scampo all’incolpevole Pasteris.


Al rientro dagli spogliatoi al 9’ il Piedimulera va vicinissimo al tris grazie a Mainini che mette Gallini tutto solo davanti al portiere vercellese, l’attaccante gialloblù spreca. Tris che arriva però al 18’: Mancuso ruba palla nella trequarti avversaria e imbecca Gallini che all’altezza del dischetto spedisce alle spalle di Pasteris. Santhià pericoloso al 20’ con Gallo che entra in area dalla destra e da posizione defilata calcia, Mafezzoni con la punta delle dita gli nega la gioia del gol. I ragazzi di mister D’Agostino non demordono e al 24’ accorciano le distanze: azione corale, la retroguardia ossolana mura diversi tentativi vercellesi, la palla termina poi sui piedi di Manco che viene atterrato da De Giuli. Il direttore di gara, ottima la sua direzione di gara quest’oggi, non ha dubbi ed assegna il penalty per gli ospiti. Dagli 11 metri va Mercandino, Mafezzoni tocca, ma non riesce ad evitare la rete. Alla mezzora il Piedimulera cala il poker grazie a Gallini che va in pressione sul portiere ospite, conquista la palla e da due passi realizza la sua tripletta. La partita però non è finita e al 41’ c’è ancora tempo per un altro gol, firmato Santhià: bel lavoro di Manco che elude l’intervento di due avversari e appoggia al centro per il neo-entrato Alessandrini che non sbaglia e porta il parziale sul 4 a 2 finale.


79 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page