Briga 1 - 1 Piedimulera: cronaca e tabellino

BRIGA (4-4-2): Baccin, Maseroli, Desplanches (38’st Evangelisti), Penariol, Gibbin, Ardizzoia, Asole, Nalesso (52’st Pezzoni), Audi, Salvatore, Mostoni (33’st Fornara). A disposizione: Savoini, Prelli, Picozzi, Finotti, Taglieri, Sciascia. Allenatore: Glauco Ramazzotti


PIEDIMULERA (4-3-3): Rezzonico, De Tomasi (27’st Luotti), Tasin, Corvino, Mammucci, Tinelli, Progni, Boscolo, Ceschi (41’st Delvecchio), Barone (1’st Konate; 48’st Fiandaca), Erbetta. A disposizione: Simona, Piras, Viscomi, Mainini, Fontana. Allenatore: Marco Poma


ARBITRO: Tommaso Carelli di Asti

ASSISTENTI: Gabriele Spina e Filippo Vitrano di Chivasso


MARCATORI: 19’pt Gibbin (B), 29’st Luotti (P)

AMMONIZIONI: Baccin, Maseroli e Desplanches per il Briga, Corvino e Mammucci per il Piedimulera

ESPULSIONI: 40’st Mammucci (P), 43’st Maseroli (B), 46’st Corvino (P)


1 a 1 è il risultato finale tra Briga e Piedimulera in una partita poco avvincente nel primo tempo, che si accende poi nella ripresa. I padroni di casa si portano in vantaggio dopo 19’ e sono più ordinati in campo per tutta la durata dei primi 45’, ma al rientro dagli spogliatoi i gialloblù agguantano il pareggio e nonostante il forcing finale, non riescono a completare la rimonta. Da segnalare che la partita termina dopo 8’ di recupero a causa di tre espulsioni: gli ossolani terminano la partita in 9 e i novaresi in 10.


Partono meglio i ragazzi di mister Poma che nei primi minuti provano a rendersi pericolosi: al 12’ la punizione dalla distanza di Progni viene bloccata da Baccin e al 13’ Tasin tenta il tiro dal limite dopo una bella azione corale, ma la sua conclusione è fuori misura. I novaresi al 19’ sbloccano il risultato: punizione dalla destra di Asole, difesa gialloblù completamente ferma a lamentare una posizione di fuorigioco, con Gibbin – ex di giornata – che sottoporta può appoggiare in rete indisturbato. Al 23’ il Briga potrebbe raddoppiare con Mostoni che entra in area con i tempi giusti, ma viene ben contrastato da De Tomasi e la sfera è facile preda di Rezzonico. Al 28’ Baccin in due tempi blocca la palla, uscendo però dal perimetro dell’area; il direttore di gara assegna una punizione battuta poi da Progni, la barriera devia e la palla termina sul fondo per una questione di centimetri. Al 33’ Asole parte dalla trequarti, corre per 30 metri palla al piede, ma la sua conclusione viene neutralizzata da Rezzonico. La partita è piuttosto equilibrata e al 42’ il Piedimulera potrebbe pareggiare: Corvino dal fondo mette in mezzo una palla d’oro per Progni che all’altezza del secondo palo, a due passi dalla porta manda clamorosamente alto.


Al rientro dagli spogliatoi dopo 3’ azione fotocopia della precedente, ma dalla parte opposta, con Mostoni che sottoporta non concretizza l’invito di Asole. Grande occasione per i gialloblù al 9’: cross dalla sinistra di Erbetta, la retroguardia di casa allontana, con l’accorrente Boscolo che dal limite lascia partire una bordata al volo, incredibile il salvataggio di Penariol che di testa sventa un gol fatto. Sul capovolgimento di fronte, Audi parte in contropiede, fulmina due avversari e da posizione defilata calcia, la palla danza sulla linea, con Asole che non arriva in tempo per il tap-in vincente. Il match si accende e al 20’ la punizione di Salvatore viene deviata sulla traversa, grazie alla barriera prima e al bell’intervento di Rezzonico poi. Sul corner conseguente, tiro al volo di Penariol, il portiere ossolano è attento e blocca. I ragazzi di mister Poma al 29’ trovano l’1 a 1: Erbetta dalla destra mette in mezzo, palla sui piedi del neo-entrato Luotti che lascia partire un esterno destro che termina direttamente all’angolino basso alla destra dell’incolpevole Baccin. Al 32’ Konate recupera palla e appoggia per Progni che si vede murare un rigore in movimento. Doccia fredda per gli ossolani che al 40’ rimangono in 10 a causa dell’espulsione per doppia ammonizione ai danni di Mammucci. 3’ dopo si ristabilisce la parità in campo perché la stessa sorte tocca a Maseroli del Briga. Nei minuti finali il Piedimulera spinge sull’acceleratore alla ricerca della vittoria: al 45’ Progni si invola verso la porta e lascia poi al neo-entrato Delvecchio, Baccin con una grande parata gli nega la gioia del gol. Al 46’ lo stesso Baccin con i piedi abbassa la saracinesca su una conclusione ravvicinata di Progni. Gli ossolani al 46’ chiudono la partita in 9: Corvino rimedia un doppio giallo ed è costretto ad abbandonare il terreno di gioco.


47 visualizzazioni

Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com