Piedimulera 0 - 4 Bulè Bellinzago: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-4-2): Ricotti, Mammucci, Viscomi (37’st Mancuso), Budelli, Wallingre (14’st Mattioni), Mainini, De Giuli (14’st Pezzoni), Gueye, Gallini, Ceschi, Balbuena (33’st Cervi). A disposizione: Maesano, Stucchi, Simona, Luotti. Allenatore: Roberto Bonan.


BULE’ BELLINZAGO (3-4-3): Bonassi, Tuveri, Cervizzi, De Felici (18’st Liberali), Gualandi (20’st Monzani), L.Rogora (33’st Ghiraldo), A.Rogora, Buccolini (37’st Petrone), Repossini, Mangolini, Capacchione (24’st Stangalino). A disposizione: Squatrito, Mostoni, Giacobone, Maio. Allenatore: Euplio Lo Russo.


ARBITRO: Davide Barberis di Torino

MARCATORI: 2'pt Capacchione (B), 7'pt Gualandi (B), 2'st Repossini (B), 9'st Capacchione (rig B)

AMMONIZIONI: Pezzoni per il Piedimulera, De Felici e Mangolini per il Bulè Bellinzago


La partita tra Piedimulera e Bulè Bellinzago termina 4 a 0 per i novaresi, con due gol realizzati per tempo. Doccia fredda per i ragazzi di mister Bonan che dopo soli 10’ si trovano a dover recuperare già due reti. Ceschi e compagni tentano di reagire creando diverse occasioni nella prima frazione di gioco, ma nel secondo tempo gli ospiti impiegano pochi minuti per chiudere definitivamente la gara e confermare il terzo posto.


Partita subito in discesa per i novaresi che dopo un solo giro di orologio si portano già in vantaggio: Repossini approfitta di un errore nel disimpegno gialloblù e imbecca al centro Capacchione che tutto solo di testa sigla l’1 a 0 ospite. Il Piedimulera subisce il contraccolpo e al 7’ i ragazzi di mister Lo Russo affondano ancora: altra palla persa dagli ossolani, Capacchione si invola sulla destra e appoggia al limite dell’area piccola per Gualandi che, spalle alla porta, di tacco trafigge Ricotti. I gialloblù provano a rispondere al 15’ con Ceschi, la sua conclusione dal vertice destro dell’area viene contrastata da De Felici. Al 18’ azione insistita dei padroni di casa: Balbuena dalla sinistra mette in mezzo per Ceschi che tutto solo in area gira a rete, Bonassi si distende e Gallini da due passi fallisce la ribattuta. Al 34’ è ancora il solito Ceschi a creare pericoli nella retroguardia novarese, ma da posizione defilata calcia alto. Piedimulera vicino al gol al 35’ quando Ceschi in pressing ruba palla e appoggia per Mainini che da fuori area va alla conclusione, la palla termina a lato per una questione di centimetri. Al 40’ cross dalla destra di De Giuli per Gallini, la sua incornata è precisa, Bonassi con un grande intervento gli nega la gioia del gol. Bella occasione per gli ospiti al 43’: Rogora scatta sul filo del fuorigioco, si presenta davanti a Ricotti che si oppone e Capacchione a porta vuota calcia clamorosamente alto.


Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia e al 2’ il Bulè Bellinzago cala il tris, grazie a Rogora che ruba palla e serve nello stretto Repossini, Ricotti interviene, ma non riesce ad evitare la rete. Al 9’ il 4 a 0 ospite è cosa fatta, tra le proteste degli ossolani: Repossini si invola verso la porta partendo in presunta posizione di off-side, una volta in area il direttore di gara ravvede un contatto falloso ai suoi danni. Dal dischetto va Capacchione, Ricotti intuisce, ma la palla termina in rete. All’11’ lo stesso Capacchione potrebbe colpire ancora, ma prima Ricotti e poi Mainini salvano. Nei minuti seguenti ci provano i ragazzi di mister Bonan prima al 13’ con un tiro al volo di Gueye e poi al 17’ con un fendente di Pezzoni, ma entrambi non trovano fortuna. Bella occasione per i gialloblù al 25’ grazie al cross di Mammucci calibrato al millimetro per la testa di Ceschi che da due passi non concretizza. Sul fronte opposto sono invece Rogora e Tuveri a rendersi pericolosi, pur non trovando la via del gol. Al 38’ Pezzoni impegna severamente Bonassi, la difesa ospite poi libera. Negli ultimi minuti ci prova per ben due volte Ceschi, ma Bonassi è attento e abbassa la saracinesca.