top of page

Piedimulera 1 - 1 Vigliano: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-4-2): Ricotti, Mammucci, Budelli, Gueye, Wallingre, Mainini, De Giuli (35’st Luotti), Pezzoni (26’st La Rocca), Mattioni, Ceschi, Balbuena (26’st Gallini). A disposizione: Cervi, Simona, Maesano, Stucchi, Parachini. Allenatore: Roberto Bonan.


VIGLIANO (4-3-3): Fasso, Grupallo, Ranotto, Marcantoni, Rmouz, Virga, Spatrisano (19’st Ciarletti), Vanoli, Ottino, Franchino, Roncarolo. A disposizione: Naim, Caravello, Lanza, Alalou. Allenatore: Pietro Petrucci.


ARBITRO: El Yousfi Nour Eddine di Vercelli

ASSISTENTI: Nicolosi Alessandro di Torino e Banche Riccardo di Nichelino


MARCATORI: 20’pt Roncarolo (V), 29’pt Ceschi (P)

AMMONIZIONI: Mammucci, La Rocca e Gallini per il Piedimulera


1 a 1 il risultato finale tra Piedimulera e Vigliano che si dividono la posta in palio. Le due compagini si studiano e fanno fatica a scoprirsi troppo; al termine dei 90’ il punto guadagnato accontenta entrambe le squadre, anche se con qualche rimpianto in più per i gialloblù che avrebbero potuto mettere nel sacco 3 punti se fossero stati più concreti sottoporta.


Il primo sussulto del match al 6’ quando la retroguardia biellese rischia sul retropassaggio di Virga per Fasso, Ceschi lo contrasta, ma non riesce a indirizzare verso la porta. Bella occasione per i gialloblù al 10’: lancio lungo di Mainini per Balbuena che dalla sinistra serve una palla d’oro al centro per Pezzoni, che tutto solo a centro area manda clamorosamente alto. Il gol che sblocca la partita arriva al 20’: imbucata dalle retrovie di Virga per Roncarolo che entra in area dalla destra, vince un contrasto e da posizione defilata beffa Ricotti. La doccia fredda non abbatte i ragazzi di mister Bonan che nei minuti successivi ci provano prima al 26’ con un colpo di testa di Mattioni che è facile preda di Fasso, e poi al 27’ con un tiro-cross dalla destra di De Giuli che termina sul fondo di un soffio. Il Piedimulera al 29’ pareggia i conti grazie ad un ottimo lavoro sulla sinistra di Mattioni che serve un cioccolatino per Ceschi, il bomber di casa da centro area mette la firma sull’1 a 1. Al 37’ Gueye trova Balbuena, la sua girata di testa viene intercettata dall’attento Fasso. Al 40’ palla filtrante di Pezzoni per Ceschi, la sua conclusione dalla sinistra attraversa tutto lo specchio, ma nessun compagno riesce a trovare la zampata vincente. Gli ospiti si fanno vedere al 45’ grazie ad Ottino, il più pericoloso dei suoi, che dal fondo scocca un cross testo su cui Ricotti fa buona guardia e si fa trovare presente.


Al rientro dagli spogliatoi subito pericolosi i biellesi: al 5’ schema su corner, palla di Franchino sul secondo palo per la testa di Ottino che da due passi manda incredibilmente a lato. Al 9’ lo stesso Ottino in area piccola fallisce il tap-in sull’assist di Roncarolo. All’11’ dalla parte opposta Mainini premia il movimento di Mattioni che dal limite vede Fasso fuori dai pali e tenta di sorprenderlo di testa, la sfera termina però a lato. Piedimulera vicinissimo alla rete al 17’, ancora con Mattioni: bella azione corale sulla destra, De Giuli serve al centro per il numero 9 gialloblù che viene dimenticato dalla difesa biellese, ma in area piccola non concretizza. Nei minuti seguenti ci prova Franchino per il Vigliano su punizione, ma in entrambe le occasioni non inquadra lo specchio della porta per una questione di centimetri. Gli ossolani spingono sull’acceleratore e al 38’ serve un miracolo di Fasso per salvare gli ospiti: il portiere vola e toglie dall’incrocio l’incornata di Gallini. Al 40’ lo stesso Gallini spizza di testa su una palla di Mammucci, Mattioni alle sue spalle non ci arriva.


51 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page