Piedimulera 2 - 1 Vogogna: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-4-2): Mafezzoni, Luotti (17’st Piras), Balbuena, Boscolo, Wallingre, Mainini, De Giuli (30’st Mancuso), Gueye, Mattioni (20’st Diagne), Ceschi (36’st Parachini), Viscomi. A disposizione: Ricotti, Oukid, Cervi, Maesano, Mammucci. Allenatore: Roberto Bonan.


VOGOGNA (4-3-3): Fovanna, Girgenti (14’st Tagliafierro), Salè (32’st Bormolini), Barone (26’st Celeste), Scaramozza, Piazza, Valci, A.Fernandez, Ignignoli, Raucci (20’st Zani), M.Fernandez. A disposizione: Guizzardi, Martorana, Piana, Sitran, Torriani. Allenatore: Enrico Castelnuovo.


ARBITRO: Samuele Camia di Nichelino

ASSISTENTE: Marco Ceppaglia di Torino e Francesco Merlo di Chivasso


RETI: 7’pt M.Fernandez (V), 35’pt Ceschi (rig P), 37’pt Ceschi (P)

AMMONIZIONI: Gueye, Mattioni, Viscomi, Mancuso e Diagne per il Piedimulera, Piazza e Valci per il Vogogna

ESPULSIONI: 43’st Wallingre (P)


Il derby tra Piedimulera e Vogogna se lo aggiudicano i gialloblù, grazie al parziale di 2 a 1 maturato interamente nella prima frazione di gioco. Partono meglio gli ospiti che si portano in vantaggio dopo pochi minuti, ma non sono incisivi nel mantenere la supremazia e Ceschi nell’arco di 2’ ribalta il risultato. Nel secondo tempo i neroverdi spingono sull’acceleratore, ma il Piedimulera chiude gli spazi e guadagna altri 3 punti fondamentali, nel secondo derby di fila. Prima dell’inizio della gara viene osservato 1’ di silenzio in memoria di Antonio Fontana, storico dirigente del Vogogna recentemente scompar