Piedimulera 3 - 1 Sizzano: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-4-2): Mafezzoni G., Viscomi (45’st Mafezzoni S.), Balbuena (14’st Mammucci), Gueye, Wallingre, Mainini, De Giuli, Parachini (29’st Boscolo), Gallini, Ceschi (29’st Mattioni), Mancuso (33’st Coello). A disposizione: Ricotti, Piras, Luotti, Oukid. Allenatore: Roberto Bonan.


SIZZANO (4-4-2): Manazza, Finotti, Raffaelli, Erconi, Ardizzoia, Moretti (23’st Natoli), Rossi (23’st Agnesina), Soro, Delfino, Borruto (16’st Da Silva), Yeboah (16’st Bovo). A disposizione: Silva, Galloni, Colombo, Golfetto. Allenatore: Matteo Paladin.


ARBITRO: Alberto Pagani di Alessandria

ASSISTENTI: Matteo Vallone e Kelmend Meta di Alessandria


RETI: 9’pt Gallini (P), 19’pt Ceschi (P), 23’pt Parachini (P), 38’st Ardizzoia (S)

AMMONIZIONI: Gueye, Mancuso, Coello per il Piedimulera, Borruto e Natoli per il Sizzano.


Il Piedimulera supera il Sizzano con il risultato di 3 a 1 in una partita emozionante in cui si vedono tante azioni da gol. Il primo tempo termina 3 a 0 per i ragazzi del Presidente Tomola, che potrebbero allargare ancor più divario, ma colpiscono anche una traversa. Unica nota dolente della giornata la rete subita nella seconda frazione di gioco.


Partono forte i padroni di casa che al 9’ sbloccano il risultato grazie all’argentino Gallini che raccoglie l’invito di Viscomi e dal vertice destro dell’area scocca un sinistro a giro che toglie le ragnatele dal sette. Al 17’ Ceschi guida una ripartenza veloce e dal limite dell’area calcia, Manazza risponde presente. Al 18’ Gallini va vicino alla doppietta con un’azione fotocopia di quella del gol, questa volta la sua rasoiata termina di un soffio a lato. Il Piedimulera raddoppia al 19’: errore della difesa ospite che regala palla a Ceschi che dal limite dell’area calcia a botta sicura e trafigge Manazza. Il Sizzano non riesce ad uscire dall’assedio e al 23’ i gialloblù calano il tris: Mafezzoni lancia lungo per De Giuli che trova l’inserimento di Parachini che entra in area dalla sinistra e supera il portiere novarese in uscita. I ragazzi di mister Bonan continuano a macinare gioco e al 31’ si rendono ancora pericolosi con Balbuena che serve una palla filtrante per Gallini che scarta anche Manazza e a porta vuota appoggia, ma Moretti non demorde e sulla linea in scivolata salva. Il Sizzano al 36’ si presenta per la prima volta dalle parti di Mafezzoni con Yeboah che raccoglie il lancio di Soro, si invola sulla destra, salta anche il portiere ossolano e da posizione defilata cerca centralmente un compagno per il tap-in vincente, Mainini libera. Al 37’ Mafezzoni blocca una punizione dai 20 metri di Borruto. Prima dell’intervallo i gialloblù potrebbero segnare il quarto gol grazie ad una palla filtrante di Gallini per Ceschi che dalla destra entra in area e calcia, solo la traversa gli dice di no.


Al rientro dagli spogliatoi partono meglio i novaresi che al 6’ impegnano severamente il portiere di casa: cross dalla destra di Finotti, la difesa ossolana respinge, palla sui piedi di Borruto che dal limite calcia di prima, Mafezzoni vola. Al 7’ Parachini tenta la soluzione personale, palla di poco alta sopra la traversa. Al 19’ ancora un cross dalla destra di Finotti, il neo-entrato Bovo sottoporta spreca. I novaresi sono più determinati e al 21’ Mafezzoni risponde bene alla punizione di Ardizzoia. Guizzo di Gallini al 29’ che viene imbeccato da Mammucci e calcia a lato di pochissimo. Al 32’ lancio lungo di Mafezzoni per Mattioni che scatta sulla sinistra e calcia, Manazza si rifugia in angolo. Occasionissima per il Piedimulera al 34’ grazie ad un cross dal fondo di Boscolo, prima Gallini e poi Viscomi vengono murati sottoporta. Il Sizzano al 38’ accorcia le distanze con una punizione dal limite dell’area di Ardizzoia, palla sotto la barriera e alle spalle di Mafezzoni. Al 42’ Coello per Boscolo che esplode un sinistro che fa la barba al palo.