Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com

 

Sizzano 0 - 0 Piedimulera: cronaca e tabellino

SIZZANO: Sapescu, Mafezzoni, Raffaelli, Forzani, Giroldi (31’st D’Elia), Cupia, Zaitouni (21’st Colombo), Soro, Yeboah, Delfino, Marangon (13’st Bovo). A disposizione: Tega, Truzzi, Finotti, Truiolo. Allenatore: Matteo Paladin.


PIEDIMULERA: Galli, De Tomasi, Tasin, Rampi, Mammucci, Viscomi, Fiandaca (45’st Fontana), Tinelli, Ardizzoia, Trabace (38’pt Luotti), Ceschi. A disposizione: Rezzonico, Delvecchio, Minoletti, Piras, Damiani, Progni, Barone. Allenatore: Marco Poma


ARBITRO: Giorgio Petruzzi di Collegno

ASSISTENTI: Vincenzo D’Acuzzi di Asti e Matteo Vallone di Alessandria

AMMONIZIONI: Forzani, Zaitouni e Soro per il Sizzano, De Tomasi, Viscomi e Luotti per il Piedimulera


Termina a reti bianche la gara tra Sizzano e Piedimulera, in una giornata fortemente condizionata dal maltempo: il campo novarese è inzuppato dalle piogge copiose e per le due formazioni risulta difficile esprimere il proprio gioco, seppur si vedano buoni spunti da entrambe le parti.


Il primo sussulto della gara si registra al 7’ con una punizione dalla destra di Ceschi che non prende la mira e spedisce alto sopra la traversa. Al 14’ corner di Soro, la palla sbuca in area piccola, ma né Zaitouni nè Yeboah riescono ad arrivare in tempo all’appuntamento con la sfera. I ragazzi di mister Paladin vanno vicinissimi alla marcatura al 23’: Yeboah scatta sul filo del fuorigioco, cavalca la fascia sinistra e dal vertice dell’area mette nel mirino l’angolino basso alla sinistra di Galli, che con un colpo di reni è strepitoso a deviare la palla in angolo. La risposta del Piedimulera non si fa attendere ed arriva al 33’: punizione dalla sinistra di Viscomi, Tinelli sul secondo palo, da due passi, si fa anticipare dall’intervento provvidenziale di Delfino. Sul corner conseguente di Trabace, è ancora Tinelli ad avere tra i piedi la palla del vantaggio, ma tutto solo a porta vuota non riesce a realizzare il tap-in vincente. Nonostante la pioggia continui a scendere abbondantemente, le due squadre continuano a macinare gioco e a tentare tutte le soluzioni possibili per rendersi pericolose. Al 37’ brivido per il Piedimulera: triangolazione sulla sinistra al termine della quale Marangon va al tiro da fuori area, Mammucci si oppone e la palla colpisce il palo esterno alla destra di Galli.


Al rientro dagli spogliatoi al 6’ Ceschi dalla destra imbecca Ardizzoia a centro area, la sua incornata termina a lato. Il terreno di gioco è sempre più pesante e le due compagini iniziano a mostrare segni di stanchezza: gli ossolani gestiscono la gara con un buon palleggio e giro palla, giocando nello stretto e privilegiando le spinte sulle fasce, mentre i biancoblù provano a sfruttare la velocità delle proprie punte prediligendo passaggi filtranti ed inserimenti verticali. Bisogna però attendere fino alla mezz’ora per vedere un’azione degna di nota con Tinelli che dalle retrovie lancia Ardizzoia, il quale dai 30 metri lascia partire un destro potentissimo che sfiora l’incrocio e si spegne sul fondo per una questione di centimetri. Sul fronte opposto 1’ dopo Yeboah recupera palla a centrocampo e si invola verso la porta, ma Galli è bravo a chiudere lo specchio, e l’attaccante di casa dalla linea di fondo non riesce a concludere. Al 35’ si fa vedere anche Rampi che, servito ottimamente da Ceschi, dal vertice sinistro dell’area calcia a botta sicura, la sfera fa la barba al palo. L’ultima azione del match si registra al 40’ grazie ad una punizione di Colombo dai 25 metri che calcia a mezza altezza, Galli è attento e ci mette i pugni.


85 visualizzazioni