Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com

 

Juventus Domo-Piedimulera 0-1 cronaca e tabellino


JUVENTUS DOMO (4-4-2): Fovanna, Falcioni (15’st Lenz), Piazza (47’st Castanò), Carrera, Pioletti, Rovrena, Piccirilli, Appetito (34’st Cartini), Iulini (39’st Alessi), Casas, Guerra (9’st Pesce). A disposizione: De Bortoli, Laratta. Allenatore: Marco Mellano

PIEDIMULERA (4-4-2): Bionda, Sistino, Ambrosiani, Violi, Mammucci, A.Romano, Paganini, A.Fernandez (26’pt Cugliandro), G.Romano, Papasodaro, M.Fernandez (45’st Montagnese). A disposizione: Galli, Karcha, De Tomasi, Marta. Allenatore: Davide Tabozzi

Arbitro: Castellano di Nichelino

Assistenti: Di Meo e Enrione di Nichelino

Marcatori: 3’st Giovanni Romano (rig. P)

Ammonizioni: Falcioni per la Juventus Domo e G.Romano per il Piedimulera

Espulsioni: 24’st Carrera

Il Piedimulera espugna lo Stadio Felino Poscio di Villadossola e si aggiudica il derby contro la Juventus Domo con il parziale di 1 a 0. Dopo un primo tempo piuttosto scialbo in cui le squadre non si scoprono, nella seconda frazione di gioco i ritmi si alzano e la partita diventa fisica, con Carrera che viene espulso e lascia i suoi in 10 uomini.

Parte meglio la Juventus Domo che dopo 1’ si fa vedere dalle parti di Bionda con Appetito che appoggia per Iulini, il quale dal vertice destro dell’area va al tiro, il portiere gialloblù respinge corto e Mammucci spazza. Al 10’ Marco Fernandez dalla sinistra va sul fondo e mette in mezzo per Giovanni Romano che sottoporta a portiere battuto si fa anticipare da un ottimo intervento di Piazza. Al 26’ Andrea Fernandez, uno dei tanti ex della gara, è costretto a lasciare il campo a causa di un problema al tallone. Non succede più nulla fino al 31’ quando Marco Fernandez prova a impensierire Fovanna su punizione, ma l’estremo difensore granata fa sua la sfera. Pericolosi i padroni di casa al 41’: gran mischia in area, palla sui piedi di Casas che in area piccola viene anticipato da Sistino e Carrera dalla lunghissima distanza tenta di approfittare del vento a favore, la traiettoria è insidiosa e Bionda in due tempi blocca. Risponde il Piedimulea al 44’ con Violi che in contropiede serve Giovanni Romano, il quale si invola verso la porta, Fovanna esce fino alla trequarti e in qualche modo sventa il pericolo.

Al rientro dagli spogliatoi il risultato si sblocca immediatamente: al 2’ Violi dalla destra imbecca Mammucci a centro area che, spalle alla porta, viene atterrato da Pioletti. Il direttore di gara assegna il penalty per i gialloblù e dal dischetto Giovanni Romano non sbaglia e fa 1 a 0 per i suoi. La Juventus Domo subisce il contraccolpo e nei minuti successivi i ragazzi di mister Tabozzi potrebbero trovare il raddoppio in diverse occasioni. Al 9’ Paganini serve una palla d’oro per Giovanni Romano, Fovanna esce con i pugni, ancora Paganini che non riesce però a rimetterla in mezzo. Non passano nemmeno 60’’ che lo stesso Paganini dalla destra imbecca Marco Fernandez tutto solo sul secondo palo, ma Carrera in scivolata lo mura. Altra grande occasione per gli ospiti al 12’: punizione dalla destra di Violi, deviazione di un difensore, Fovanna con una gran parata allontana e come nell’azione precedente Marco Fernandez in area piccola viene murato da Carrera. I gialloblù spingono sull’acceleratore e al 20’ Marco Fernandez guida una ripartenza per i suoi e serve nello spazio Violi che si libera di due avversari e dal limite dell’area lascia partire un esterno sinistro che scheggia il palo lontano. Prova a reagire la Juventus Domo al 22’ con Piccirilli, il migliore dei suoi, che dalla destra trova Appetito tutto solo all’altezza del dischetto, ma la sua conclusione viene respinta da Sistino. I ragazzi di mister Mellano al 24’ rimangono in 10 a causa dell’espulsione di Carrera per doppia ammonizione, dopo un brutto fallo a centrocampo ai danni di Sistino. Il Piedimulera prova ad approfittarne e al 25’ Paganini cerca ancora Giovanni Romano che a tu per tu con Fovanna va al tiro, ma il portiere granata respinge con i piedi. I padroni di casa provano a rendersi pericolosi al 28’ con il neoentrato Pesce che raccoglie una punizione di Casas e da posizione defilata va al tiro, Bionda blocca. Nei minuti seguenti la coppia Romano-Paganini crea diverse difficoltà alla retroguardia granata, ma né Paganini al 29’ né Romano al 34’ riescono a concretizzare la mole di gioco creata. La Juventus Domo tenta il tutto per tutto e negli ultimi minuti si riversa in avanti alla ricerca del pareggio. Al 41’ punizione dalla destra di Rovrena a tagliare la difesa gialloblù, Piazza incorna e Bionda con una grandissima parata gli dice di no, sulla ribattuta ci prova Casas ma di testa colpisce la parte alta della traversa. Al 47’ ci prova anche il neoentrato Alessi che viene pescato da una bella giocata di Pesce, l’attaccante granata va di testa in tuffo, ma Bionda non si fa sorprendere e fa sua la sfera. Il giovane portiere ospite rinvia velocemente per Giovanni Romano che si invola tutto solo verso la porta difesa da Fovanna, ma il suo tiro termina alto sopra la traversa.

#vittoria #gialloblu #forzapiedimulera #eccellenza #piedimuleracalcio #juventusdomo #derby