top of page

Piedimulera-Ceversama 2-3: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-3-1-2): Angelucci, Pirazzi (45’st Martelli), Viscomi, Moretti, Caterisano, Mainini, Squillaci, Fornara (1’st Cugliandro), Ceschi, D’Elia, Vadalà (26’st Rossi). A disposizione: Bionda, Guglielminetti, Degiuli, Campion, Vaglica, Pezzoni. Allenatore: Luca Porcu.


CEVERSAMA BIELLA (4-4-2): Nelva Pasqual, Gallo, S.Apollo, Ciraulo (26’st Mercandino), Ndiaye, D.Esposto (8’st Romussi), M.Esposto (34’st Gaio), Acquadro, Perazzone (26’st Peretti), E.Apollo, Viotto (8’st De Astis). A disposizione: Mautino, Castello, Roveglia, Bassotto. Allenatore: Davide Modenese.


ARBITRO: Michele Delconti di Novara

ASSISTENTI: Thomas Tivori e Samuele Balzano di Novara


MARCATORI: 34'pt Ceschi (P), 41'pt Ceschi (P), 6'st Ndiaye (C), 31'st E.Apollo (C), 40'st Peretti (C)

AMMONIZIONI: Pirazzi, Viscomi, Caterisano, Squillaci e Vadalà per il Piedimulera, S.Apollo per il Ceversama


Il Ceversama Biella espugna lo stadio Angelo Terzi di Piedimulera con il risultato di 3 a 2. I ragazzi di mister Porcu chiudono la prima frazione di gioco in doppio vantaggio, ma al rientro degli spogliatoi si spegne la luce e gli ospiti ribaltano il risultato, lasciando ancora una volta gli ossolani a bocca asciutta. Da segnalare il minuto di silenzio osservato prima dell’inizio della gara in memoria di Carlo Tavecchio e il minuto di raccoglimento al 21’ in ricordo delle vittime della Shoah.


Partono meglio i ragazzi di mister Modenese che al 6’ si fanno vedere con Apollo Emanuele che dalla sinistra serve al centro per Viotto che colpisce di prima, ma fuori misura. Lo stesso Apollo al 13’ approfitta di un’indecisione difensiva, dal limite dell’area ha tutto lo specchio della porta libero, ma Angelucci si distende e blocca. Occasionissima per gli ossolani al 29’: Fornara dalla sinistra imbuca per Vadalà che da centro area prende la mira, il tiro è calibrato, ma Nelva Pasqual con un miracolo tocca con la punta delle dita e devia sull’incrocio dei pali. Il Piedimulera al 34’ sblocca la gara: sponda di D’Elia sulla sinistra per Fornara, palla in area piccola per Ceschi che con un tocco sotto, da due passi, anticipa tutti e sigla l’1 a 0. Al 40’ cross dalla sinistra di Viscomi, in area la toccano Ceschi e D’Elia ma a concludere va Squillaci che è tutto solo sulla destra, palla alta sopra la traversa. Il 2 a 0 dei ragazzi di mister Porcu arriva al 41’: il solito Fornara ruba palla nella trequarti su un errore della retroguardia biellese e con un passaggio filtrante mette Ceschi tutto solo davanti a Nelva Pasqual, il bomber ossolano la piazza all’angolino basso e sigla la sua personale doppietta.


Nel secondo tempo il Ceversama rientra con un altro piglio e al 4’ va vicino alla rete: corner dalla destra, incornata perfetta di Ndiaye, ma il compagno Gallo è sulla traiettoria ed evita clamorosamente il gol dei suoi. Gol che però è nell’aria e arriva al 6’: punizione dalla lunga distanza di Acquadro, sponda di Ciraulo che prolunga sul secondo palo per Ndiaye che sottoporta appoggia in rete il 2 a 1. Timida reazione dei padroni di casa all’8’ con Ceschi che su una punizione dalla distanza vede Nelva Pasqual fuori dai pali, ma non inquadra lo specchio. I biellesi spingono sull’acceleratore e al 16’ Apollo Emanuele si invola verso la porta e calcia a botta sicura, bella risposta di Angelucci e sulla ribattuta Apollo Simone colpisce l’esterno rete. Il Ceversama al 31’ agguanta il pareggio: grazie ad un rimpallo fortunoso, la palla termina sui piedi di Apollo Emanuele che con un pallonetto fa 2 a 2. Il Piedimulera subisce il contraccolpo e al 40’ il Ceversama ribalta il risultato: corner dalla sinistra, la palla spiove in area, nessuna maglia bianca spazza e l’accorrente Peretti scaraventa in rete il 3 a 2 biellese.


60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page