top of page

Piedimulera-FR Valdengo 1-2: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-4-2): Angelucci, Pirazzi, Viscomi (12'st Guglielminetti), Moretti (41'st Martelli), Caterisano, Mainini, Cugliandro (16'st Rossi), Squillaci (27'st Pezzoni), Vadalà, Ceschi, D'Elia. A disposizione: Bionda, Campion, Fornara, Luotti, Vaglica. Allenatore: Marco Moz.


FR VALDENGO (4-3-3): Fasso, Bocca, Rmouz, Gila, Sella, Giordano, Panariello (10'st Dossena), Martescu (21'st Farsane), Giovinazzo (35'st Sigurtà), Coppo, Sekka. A disposizione: Alijate, Sessa, Rosin, Banino, Fileccia.


ARBITRO: Alberto Pagani di Alessandria

ASSISTENTI: Roberto Brivitello e Giovanni Alampi di Novara


MARCATORI: 37'pt Giovinazzo (F), 23'st Ceschi (P), 31'st Giovinazzo (F)

AMMONIZIONI: Pirazzi, Caterisano e Cugliandro per il Piedimulera, Bocca, Sella e Sigurtà per la FR Valdengo.


Ancora un nulla di fatto per il Piedimulera che si fa superare in casa dalla Fulgor Ronco Valdengo con il risultato di 2 a 1. Dopo il vantaggio biellese i gialloblù colgono prima un palo al 44' e poi accorciano nella seconda frazione di gioco, colpendo poi un altro legno, prima di subire la doccia fredda, che regala ancora una volta la vittoria agli avversari.


Durante la prima mezzora di gioco non si vedono grandi occasioni da gol, con le due compagini che tengono alto il ritmo, ma non riescono a trovare i giusti varchi. Al 7' D'Elia da fuori area tenta la conclusione, palla di poco a lato. Al 27' la punizione dal limite dell'area di Coppo termina alta sopra la traversa. Al 31' Ceschi fa 20 metri palla al piede, si sposta sulla sinistra, entra in area e va al tiro, che però è centrale e Fasso fa sua la sfera. Il gol che sblocca la gara arriva al 37': punizione dalla destra di Coppo, sponda aerea di Giordano per Giovanizzao che in area piccola appoggia in rete l'1 a 0 ospite. I ragazzi di mister Moz vanno vicinissimi al pareggio al 44': punizione battuta veloce sulla sinistra da Mainini per Viscomi, dal fondo mette al centro una palla d'oro per D'Elia che dalla parte oppossta calcia a botta sicura e coglie un clamoroso palo.


Al rientro dagli spogliatoi ci provano Martescu per i biellesi al 4' e Squillaci per gli ossolani al 18', i due estremi difensori si fanno trovare pronti. Il Piedimulera al 23' agguanta il pareggio grazie a Vadalà che dalla sinistra va sul fondo e serve sul dischetto Ceschi che di prima gira a rete per l'1 a 1. I padroni di casa al 26' potrebbero ribaltare il risultato: bel lavoro di Ceschi che trova l'imbucata per Vadalà, che tutto solo davanti a Fasso fa partire un gran tiro, la palla fa tremare l'incrocio, ma rimbalza fuori dalla linea di porta per una questione di centimetri. Gol sbagliato, gol subito e al 31' la Fulgor Ronco Valdnengo trova il 2 a 1 grazie a Giovinazzo che dai 30 metri, da posizione defilata, vede Angelucci fuori dai pali e con un pallonetta beffa gli ossolani.


72 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page