Fulgor Ronco Valdengo-Piedimulera 2-0


FULGOR RONCO VALDENGO (4-4-2): Lanza, Fila Robattino, Gaio, Ciraulo, N’Diaye, Gallo, Rizzato (37’st Gagna), Esposto, Romussi (44’st Canova), Torta (25’st Mercandino), Mazzarotto (1’st Manzano). A disposizione: Mascarello, Marazzato, Santacaterina, Zia. Allenatore: Davide Modenese

PIEDIMULERA (4-3-3): Sivero, Mammucci, Tasin, Moretti (24’st Honcea), Gibbin, Mainini, Progni, Cugliandro (10’st M.Fernandez), Vadalà, A.Fernandez (38’st Squillaci), Palmigiano. A disposizione: Buonda, Cerri, Zonca, Marta, De Tomasi, Minoletti.

ARBITRO: Palmulli di Torino

ASSISTENTI: Varrese e Fracasso di Torino

RETI: 6’st Torta, 9’st N’Diaye (F)

AMMONIZIONI: Giao, Ciraulo, N’Diaye e Rizzato per la F.R.Valdengo, Mammucci e A.Fernandez per il Piedimulera

Il Piedimulera cade nuovamente in terra biellese questa volta per mano della Fulgor Ronco Valdengo che dopo un primo tempo sofferto è brava a finalizzare le prime due vere occasioni da gol e a imporsi sugli ossolani con il risultato finale di 2 a 0.

Il primo sussulto del match al 10’ con una percussione sulla sinistra di Torta, il migliore dei suoi, che salta due uomini e va sul primo palo, ma Sivero è attento e blocca senza problemi. Rispondono i ragazzi di mister Poma al 16’ con un corner di progni respinto dalla difesa biancoblù, la palla termina sui piedi di Andrea Fernandez che da buona posizione colpisce al volo, la conclusione è potente ma centrale e Lanza fa sua la sfera. Il Piedimulera mantiene ben salde le redini della gara ed esprime una mole di gioco elevata, pur non riuscendo a rendersi realmente concreto. Bisogna attendere il 44’ per vedere una bella azione personale di Vadalà che dal limite dell’area spalle alla porta si gira e calcia, ma Lanza si distende e gli nega la gioia del gol. Rispondono i padroni di casa al 45’ con una cavalcata sulla sinistra di Torta, il cui tiro-cross viene intercettato da Sivero che devia sulla parte esterna del palo.

Al rientro dagli spogliatoi è tutt’altra partita e i biellesi dopo 6’ trovano il vantaggio: punizione dalla distanza di Ciraulo, N’Diaye all’altezza del secondo palo di piede fa da sponda a torta che conclude un’azione tecnicamente perfetta e insacca alle spalle dell’incolpevole Sivero. Nemmeno il tempo per metabolizzare la rete che al 9’ i ragazzi di mister Modenese mettono a segno la seconda marcatura: Romussi al limite dell’area appoggia per Torta la cui conclusione viene respinta da Sivero in angolo. Sul corner conseguente dello stesso Torta, N’Diaye salta più alto di tutti e con un’incornata mette la sua firma. Il Piedimulera subisce il contraccolpo e al 14’ Gaio si incarica di battere un calcio piazzato da posizione defilata e tenta di sorprendere Sivero che con un colpo di reni gli dice di no. I gialloblù provano a rialzare la testa al 18’ con Progni che dalla destra si libera facilmente di due avversari e appoggia per Palmigiano che dal vertice destro dell’area calcia di collo pieno, la retroguardia devia e la palla sfila di pochissimo sul fondo. Gli ossolani provano a raddrizzare la gara e al 27’ Vadalà si invola verso la porta e mette in mezzo una palla d’oro per l’accorrente Marco Fernandez che sottoporta viene anticipato dal grande intervento di Fila Robattino che salva. Nel finale i gialloblù provano in tutti i modi a bucare la retroguardia biellese che si difende ordinatamente e non concede spazi per le scorribande ospiti.

#fulgorvaldengo #promozione #forzapiedimulera #gialloblu

23 visualizzazioni

Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com