Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com

 

Juventus Domo-Piedimulera 1-2


JUVENTUS DOMO (4-3-3): Lattanzio, Simone, Soncin, Iulini, Gualandi, Piazza (42’st Malvicini), Comparoli, Alliata, Bini, Marra, Piana (16’st Platinetti). A disposizione: Bleve, Piola, Trunfio, Zois, Akthiankin, Pavesi. Allenatore: Thomas Forzatti

PIEDIMULERA (4-3-3): Sivero, Mammucci, Tasin, Viscomi, Gibbin, Mainini, Progni, Cugliandro, Ceschi (11’st Barone), A.Fernandez, Vadalà (34’st Moretti). A disposizione: Bionda, De Tomasi, Zonca, M.Fernandez. Allenatore: Marco Poma

ARBITRO: Lazar di Ivrea

ASSISTENTI: Cocomero e Lo Chiatto di Chivasso

RETI: 17’pt Mainini (P), 20’st Progni (P), 26’pt Bini (J)

AMMONIZIONI: Iulini e Alliata per la Juventus Domo, Gibbin e Barone per il Piedimulera

Il Piedimulera per la quarta volta nella stagione in corso si aggiudica il derby contro la Juventus Domo, superando i granata per 2 a 1, in una partita combattuta che si è decisa tutta durante la prima frazione di gioco. I ragazzi di mister Poma continuano la loro corsa play off e raggiungono 40 punti in classifica, mentre i domesi vedono svanire definitivamente il sogno di raggiungere i vertici.

Le due compagini si affrontano a viso aperto e i primi a rendersi pericolosi sono i padroni di casa che dopo soli 3’ potrebbero già portarsi in vantaggio grazie ad un’imbucata di Alliata per Marra che a tu per tu con Sivero tenta il pallonetto, ma non è preciso e il portiere ospite fa sua la sfera. Al 14’ è ancora Sivero ad uscire con i tempi giusti e ad anticipare la conclusione di Comparoli che sbuca alle spalle di Gibbin su un cross tagliato di Marra. Al 17’ il Piedimulera sblocca la partita e lo fa con Mainini che si incarica di battere una punizione dal vertice sinistro dell’area e con un destro a giro pennella una traiettoria imprendibile per Lattanzio. I granata subiscono il contraccolpo e al 20’ il 2 a 0 gialloblù è cosa fatta: Progni dalla destra ubriaca il proprio diretto marcatore con una serie di finte e dribbling e una volta entrato in area lascia partire un sinistro dei suoi che, come la domenica precedente, toglie le ragnatele dal sette. La partita però non è chiusa perché i padroni di casa non demordono e al 26’ accorciano le distanze: il solito Marra dalla destra trova Margaroli a centro area che di testa spizza per Bini che in area piccola anticipa Sivero in uscita e realizza l’1 a 2. Al 28’ Comparoli cavalca la fascia destra e appoggia al limite dell’area per Piana che lascia partire un tiro che fa la barba al palo. La partita continua a regalare emozioni e al 32’ Bini favorisce Comparoli che da ottima posizione viene murato prima da Sivero e poi da Mammucci. Al 39’ su corner di Progni, è Gibbin ad avere tra i piedi la palla del tris, ma a due passi dalla porta non riesce a beffare Lattanzio, con la sfera che danza sulla linea e viene poi bloccata in due tempi dal portiere granata.

Al rientro dagli spogliatoi al 9’ ci prova ancora Progni, questa volta invitato da Andrea Fernandez, ma il suo destro al volo all’altezza del secondo palo termina alto sopra la traversa. Al 10’ punizione dalla trequarti di Alliata, Vadalà mette fuori di testa e Piazza dalla lunga distanza tenta di sorprendere Sivero con un fendente a mezza altezza, l’estremo difensore ospite si distende. Botta e risposta e all’11’ si registra una bella azione corale del Piedimulera: Barone apoggia per Cugliandro che va sulla destra per Mammucci, il suo cross è indirizzato a Viscomi che di testa spedisce di pochissimo a lato. Brivido per i gialloblù al 22’: cross dalla destra di Simone, tocco di testa di Mammucci che rischia l’autogol, Mainini è fulmineo e con un guizzo salva sulla linea. Al 28’ Alliata cerca Bini che a centro area svetta solitario, ma la sua incornata è debole e Sivero blocca senza problemi. Torna a rendersi pericoloso il Piedimulera al 32’ con Andrea Fernandez che in pressing ruba palla nella metà campo avversaria e lascia a Vadalà, il cui tiro è strozzato e si spegne sul fondo di poco.

#juventusdomo #derby #vittoria #forzapiedimulera

22 visualizzazioni