Omegna 1906 - Piedimulera 0-0


OMEGNA (4-3-3): Borella, Bainotti, Pecci, Iob, Riccio, Perini, Racis, Valsesia, Montani (21’st Giordanino), Brunetti (13’st De Ponti). A disposizione: Tosi, Ferrari, Drogeja, Beltrami, Ricca. Allenatore: Marco Mellano

PIEDIMULERA (4-3-3): Sivero, Mammucci, Tasin, Moretti (32’st Vadalà), Gibbin, Mainini, Progni (12’st Viscomi), Cugliandro (1’st Barone), Ceschi (46’st De Tomasi), A.Fernandez, Tinaglia (19’st M.Fernandez). A disposizione: Bionda, Zonca. Allenatore: Marco Poma

ARBITRO: Ozzella di Benevento

ASSISTENTI: Cufari di Torino e Rapelli di Nichelino

AMMONIZIONI: Riccio e Montani per l’Omegna, Moretti, Gibbin e Viscomi per il Piedimulera

Il derby tra Omegna e Piedimulera termina a reti inviolate, uno 0 a 0 che non regala particolari emozioni, fatta eccezione per gli ultimi 10’ di gioco. Il Piedimulera di mister Poma guadagna un buon punto e consolida il terzo posto in classifica, mentre l’Omegna non potrà permettersi passi falsi per poter accedere alla lotta play-off e superare il Briga, ad oggi quinta a pari merito con i rossoneri.

La partita entra nel vivo e dopo 2’ Ceschi della destra serve per vie centrali Tinaglia che, spalle alla porta, appoggia per l’accorrente Andrea Fernandez, il cui tiro viene assorbito bene da Borella. Al 4’ corner di Valsesia, Sivero calcola male il tempo di uscita, permettendo a Cabrini di incornare tutto solo in area, ma l’11 di casa non prende bene la mira e la palla termina alta. I ritmi sono piuttosto bassi e le due compagini non riescono a farsi del male, peccando quasi sempre di attenzione e lucidità negli ultimi 20 metri. Al 20’ Brunetti dalla sinistra tenta di sorprendere Sivero, ma la sua conclusione si spegne sul fondo di poco. Bella occasione per gli ossolani al 23’: discesa di Mammucci sulla destra, cross rasoterra per Ceschi che in area piccola, a tu per tu con Borella, si fa murare per ben due volte dall’estremo difensore rossonero. Al 30’ palla insidiosa di Valsesia che dalla destra cerca centralmente Racis, ma Sivero non si fa ingannare dal rimbalzo della sfera e con un buon intervento allontana.

Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia e, complici le condizioni del terreno di gioco, sia l’Omegna che il Piedimulera si affidano ai lanci lunghi per tentare di bucare la retroguardia avversaria, senza però trovare il varco giusto. Bisogna quindi attendere il 22’ per vedere un’azione degna di nota, con Racis che serve centralmente Valsesia, il quale dal limite dell’area tenta il tiro, Sivero è attento e blocca senza problemi. Al 35’ Bainotti conquista palla e dalla sinistra mette in mezzo una palla d’oro per la testa di Cabrini, la cui incornata termina a lato di un soffio. Risponde il Piedimulera al 38’ con una punizione dal limite corto dell’area del neo entrato Marco Fernandez, Borella si supera, ma la palla rimane lì e Mainini tenta il tap-in vincente per ben due volte, con la difesa rossonera che in affanno sventa il pericolo. Al 41’ si registra l’occasione più limpida della gara per i ragazzi di mister Mellano: Valsesia si incarica di battere un calcio piazzato dal limite dell’area, Sivero vola e con la punta delle dita devia sulla traversa, la palla rimane lì e Iob a porta spalancata e a portiere battuto, di testa manda clamorosamente fuori. Botta e risposta e al 42’ sono gli 11 di mister Poma ad andare vicinissimi alla marcatura: corner di Marco Fernandez, respinta corta di Borella, ne approfitta Vadalà che scarica un destro a botta sicura, ma Cabrini sulla linea salva i suoi. Negli ultimi minuti sono i padroni di casa a buttarsi in avanti alla ricerca della vittoria, ma prima Perini al 43’ e poi De Ponti al 46’ non riescono a concretizzare.

#pareggio #omegna #forzapiedimulera

0 visualizzazioni

Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com