Piedimulera-Cossato 0-1: cronaca e tabellino

PIEDIMULERA (4-1-4-1): Galli, Mammucci, Tasin, Tinelli, Di Stefano, Viscomi, Progni (1’st Ardizzoia), Rampi (25’st Trabace), Ceschi, Damiani, Fiandaca (20’st Luotti). A disposizione: Rezzonico, De Tomasi, Barone, Del Vecchio, Fontana. Allenatore: Marco Poma


CITTA’ DI COSSATO (4-3-3): Cairola, Ramella, Fasson, Adamo, Rizzato, Scarlata, Curatolo, Rosina, Mattioni, Marteddu, Abbruzzo. A disposizione: Bruscagin, Ferron, Nocella, Calvo, Salgarella, Brandi, Castaldelli, Cavalli, Romussi. Allenatore: Thomas Forzatti


ARBITRO: Luca Pongan di Novara

ASSISTENTI: Paride Fanelli di Novara e Marco Volpe di Chivasso


MARCATORI: 19’st Scarlata (C)

AMMONIZIONI: Mammucci, Tasin e Tinelli per il Piedimulera, Ramella, Rizzato, Curatolo e Rosina per il Città di Cossato


La partita tra Piedimulera e Città di Cossato si disputa allo Stadio Valerio Del Ponte di Arona, causa inagibilità del campo ossolato dovuto alla copiosa nevicata di giovedì sera. La gara termina 1 a 0 per i biellesi che decidono la partita nella seconda frazione di gioco, dopo un primo tempo piuttosto scialbo.


La partita stenta a decollare e le due squadre non si fronteggiano a viso aperto e non si scoprono: la paura di perdere è più forte della voglia di vincere. Il primo sussulto del match al 13’ con Rosina che dal limite dell’area calcia centralmente e Galli blocca. Non si registra più nulla fino al 29’: punizione dalla sinistra di Damiani, la retroguardia biellese mette fuori e Rampi dalla distanza calcia alto. 1’ dopo ci prova Progni da fuori area, ma il suo sinistro viene assorbito da Cairola senza problemi. Al 31’ è invece Marteddu per gli ospiti a non inquadrare lo specchio della porta da buona posizione. Bella occasione per i ragazzi di mister Forzatti al 37’ grazie a Marteddu che entra in area dalla sinistra e mette al centro un pallone d’oro per Adamo, che a porta spalancata non riesce a trovare il tap-in vincente.


Decisamente più vivace la ripresa dove si vedono più azioni degne di nota. Al 3’ cross basso dalla sinistra di Rosina, Mattioni sottoporta in scivolata non ci arriva. Al 7’ punizione dalla sinistra di Ceschi, sia Ardizzoia che Damiani vengono murati dalla retroguardia biellese. Il Piedimulera al 14’ va vicino al vantaggio grazie ad un tocco di Ardizzoia per Ceschi che a due passi viene anticipato da Adamo, che rischia l’autorete. Sul corner conseguente di Damiani, Fiandaca calcia di poco a lato. Al 15’ Mammucci dalla destra serve al centro una palla invitante, Ardizzoia svetta imperioso, ma non trova la deviazione in porta. Il gol che sblocca e decide la gara arriva al 19’: discesa sulla sinistra di Curatolo, Di Stefano in scivolata mette in corner, facendo correre un brivido sulla schiena di Galli. Sul calcio d’angolo susseguente di Marteddu, Galli non esce con i tempi giusti e Scarlata di testa insacca alle sue spalle. La risposta degli ossolani arriva al 33’ grazie ad un cross dalla trequarti di Tasin per Damiani che da due passi non arriva in tempo all’appuntamento con il pallone. Al 36’ Galli è invece provvidenziale e con i pugni sventa la punizione insidiosa del solito Marteddu, migliore in campo.


70 visualizzazioni

Asd Piedimulera Calcio

Via Boiti, 1 - 28885 Piedimulera (VB) Tel. 0324.842596

Fax 0324.846077

P.IVA 01432190039

C.F. 83004230039

Email: piedimulera.calcio@tiscali.it

LINK UTILI:

VCO Azzurra TV

OssolaSport

IAM Calcio Vco

Vco24

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon

© 2018 by Martina Tomola. Proudly created with Wix.com