top of page

Prima vittoria nel quadrangolare di Coppa: 2 a 0 contro la Serravallese

Aggiornamento: 20 feb

PIEDIMULERA (4-3-3): Ricotti, Afri, Guglielminetti, De Luca (11’st Mainini), Colombo, De Tomasi, Vadalà (1’st Garda), Capriolo (25’st Naggi), Martelli (23’st Audi), A.Squillaci, Maesano (11’st I.Squillaci). A disposizione: Rizzetto, Montagnese, Moretti. Allenatore: Marco Poma.


SERRAVALLESE (4-4-2): Terraciano, Togna, Dedina, Rigoni (14’st Saullo), Sirbu, Granieri, Gilardi (33’st Patrioli), El Makhoukhi, D.Morgillo (1’st Manca), Mirabile (1’st C.Morgillo), Betram (14’st Diongue). A disposizione: Carminati, Selene, Mrheti. Allenatore: Stefano Cesano.


ARBITRO: Jacopo Apicella di Novara


MARCATORI: 41'st Audi (P), 45'st A.Squillaci (P)

AMMONIZIONI: Capriolo per il Piedimulera

 

La seconda giornata di Coppa Piemonte sorride al Piedimulera che vince 2 a 0 contro la Serravallese. L’incontro, disputato presso lo Stadio Curotti di Domodossola, consente ai ragazzi del Presidente Tomola di guadagnare i primi tre punti nel girone, dopo la sconfitta con il Gravellona. Imperativo per il passaggio del turno ottenere la vittoria contro la Union Novara nell’ultima gara del quadrangolare, in programma giovedì 29/02 alle ore 20.30 in campo neutro – Stadio Santa Cristinetta di Borgomanero.


La prima occasione della gara si registra al 14’ con Martelli che di tacco favorisce sulla sinistra Maesano, l’attaccante ossolano va sul fondo e tenta di sorprendere Terraciano, la respinta e corta ma la retroguardia sventa il pericolo. Al 20’ corner della sinistra degli ospiti, la difesa gialloblù allontana, ma la sfera termina sui piedi di Sirbu che dal limite calcia al volo, Ricotti blocca senza problemi. I ritmi sono frastagliati e le due compagini non riescono a rendersi realmente pericolose, con i due portieri che non vengono chiamati in causa. Bisogna dunque attendere il 35’ quando una rimessa laterale coglie di sorpresa i ragazzi di mister Poma, ma Gilardi a centro area di testa non inquadra lo specchio della porta. Brivido per il Piedimulera al 46’: Mirabile dal vertice sinistro dell’area calcia a giro, Ricotti ci mette il guanto, ma palla rimane lì, Gilardi in area piccola in scivolata per ribadire in rete, grande chiusura di Ricotti.


Nella ripresa la gara è più movimentata e avvincente e si registrano più occasioni da gol. Al 6’ bella azione corale dei ragazzi di mister Cesano, conclusa con il diagonale dalla sinistra di Manca, Ricotti si oppone con i piedi. Al 13’ è ancora una rimessa laterale a mettere in difficoltà i gialloblù, la palla spiove in area e viene raccolta da Betram, Ricotti blocca a terra. Il Piedimulera non ci sta a subire il gioco avversario e al 17’ il rasoterra di Garda scuote i suoi, con Terraciano che con un miracolo gli nega la gioia del gol. Iniziativa personale di Guglielminetti al 19’ che da fuori area tenta di sorprendere l’estremo difensore ospite, che con un ottimo intervento tocca quel che basta per deviare sul palo. Gli ossolani continuano a macinare gioco e al 31’ Afri dalla destra serve in profondità Audi che dal fondo viene murato da Terraciano in uscita. Al 35’ scambio nello stretto sulla destra tra Garda e Naggi che va al tiro, teso e potente, ma di poco alto. Sul fronte opposto al 38’ bello spunto sulla sinistra di Diongue che mette al centro per Togna che tutto solo calcia al volo, a porta sguarnita Guglielminetti mura. Sul corner successivo mischia in area, Ricotti ci mette una pezza. Il primo gol di serata arriva al 41’ grazie ad Ivan Squillaci che sulla destra fa tutto bene e dal fondo imbecca centralmente Audi che è smarcato e a porta sguarnita insacca l’1 a 0. Il 2 a 0 finale si registra al 45’ ed è tutto merito di Alex Squillaci che su punizione dal vertice sinistro dell’area va a giro sul primo palo e spedisce alle spalle di Terraciano. 



21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page