top of page

A Bagnella un 1 a 1 dopo due settimane di stop

BAGNELLA (4-1-2-3): Cavadini, Merlo (18’st Papetti), Manca, Micheletti (42’st Poli), Iob, Mora, Castanò (10’st Scaramozza), Torricelli, Romano, Valsesia, Racis (1’st Zekaj). A disposizione: Gaye Mbaye, Talato, Giordanino, Rampi. Allenatore: Davide Tabozzi.


PIEDIMULERA (4-3-3): Rizzetto, De Tomasi (25’st Maesano), Inguscio, Moretti, Colombo, Mainini, Montagnese, Afri (35’st Naggi), Audi, A.Squillaci (38’pt Capriolo), Vadalà (35’st Martelli). A disposizione: Ricotti, De Luca, Di Domenico, Guglielminetti. Allenatore: Marco Poma.


ARBITRO: Loris Delmastro di Novara

AMMONIZIONI: Iob, Romano e Papetti per il Bagnella, Montagnese e Audi per il Piedimulera


MARCATORI: 14’pt Audi (P), 21’st Micheletti (B)


Il Piedimulera impatta a Bagnella dove lo scontro termina in parità, un 1 a 1 tutto sommato giusto che però non è utile a nessuna delle due compagini. I ragazzi di mister Poma, dopo una serie consecutiva di vittorie, perdono terreno nella lotta play-off, mentre i padroni di casa cusiani vedono allontanarsi sempre di più le prime posizioni.


Il primo sussulto del match al 3’: incomprensione difensiva, Romano intercetta e si trova a tu per tu con Rizzetto che si rifugia in angolo e sventa il pericolo. Sul corner successivo, Valsesia da fuori area tenta di sorprendere il portiere ospite che è attento e respinge bene. Rispondono i gialloblù al 14’ con un’azione corale ben orchestrata: De Tomasi imbecca sulla destra Audi che va sul fondo, appoggia al centro per Vadalà che spalle alla porta fa da sponda ad Afri, il giovane ossolano dal limite dell’area impegna severamente Cavadini che con la punta delle dita manda in angolo. Dalla bandierina va Alex Squillaci, la palla spiove in area piccola dove Audi è ben posizionato e con un’incornata trafigge Cavadini. Al 16’ Vadalà in profondità per Inguscio che entra in area dalla sinistra, ma da buona posizione spedisce alto sopra la traversa. Sul fronte opposto al 26’ schema su calcio d’angolo tra Romano e Valsesia, palla sul secondo palo per Torricelli che di testa manda di poco alto. Bella azione personale di Merlo al 36’ che con uno spunto sulla destra si ritrova a tu per tu con Rizzetto, ma non inquadra lo specchio della porta.


Al rientro dagli spogliatoi al 6’ azione sviluppata dalla destra con lo scambio tra De Tomasi e Montagnese, il cross viene raccolto dalla parte opposta da Audi, Cavadini blocca. Al 19’ è ancora Montagnese a servire al centro un assist invitante, questa volta per Capriolo che tenta il tiro al volo, ma la conclusione è centrale e l’estremo difensore di casa fa sua la sfera. Al 20’ iniziativa personale di Scaramozza che dalla distanza tenta la conclusione, la sfera è facile preda di Rizzetto. Al 21’ il Bagnella pareggia i conti e lo fa grazie al lancio di Valsesia per Micheletti che da fuori area calcia di prima intenzione superando l’incolpevole Rizzetto. Il Piedimulera non demorde e nei minuti finali si presenta più volte dalle parti di Cavadini. Al 31’ Moretti da posizione defilata esplode un esterno destro che fa la barba al palo. Al 38’ Audi dal fondo appoggia centralmente per Naggi che tutto solo a centro area spreca mandando alto. Al 39’ è invece Capriolo a trovarsi smarcato al limite dell’area, la sua conclusione termina di poco a lato.



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page